• +39 0872 40 419
  • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
  • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

paginaASL INAILGuida per richiesta dell’invalidita’ civile

   Presentando una richiesta d’invalidita’ civile si possono avere diversi benefici tra questi la fornitura di apparecchi acusti a carico del servizio sanitario nazionale.

 

I PRIMI PASSI SONO

Dal tuo medico di fiducia
   il tuo medico ti compila il certificato all’inps mediante procedura telematica, ( nel certificato verranno indicate tutte le patologie invalidanti, tra queste l’ipoacusia).
con l’emissione di una ricevuta andrai presso un patronato.
   Richiedi al tuo medico l’impegnativa per l’esame audiometrico che effettuerai presso una struttura pubblica, farai delle copie fotostatiche (che porterai alla commissione d’invalidità) e conserva l’originale.
   Consegna al patronato della domanda
andare dal patronato portando con se la ricevuta emessa dal medico compilerete da domanda d’invalidità e inviarlo  all’inps in modalità informatica.
 
Visita presso la commissione asl

   Il sistema informatico dell’INPS fornisce la ricevuta dove verrà indicata la data della visita presso la Commissione medica. L’invito potrà essere comunicato anche tramite raccomandata o telefonata. Dopo la visita, la Commissione emetterà il verbale di riconoscimento.

 

  • CERTIFICATO D’INVALIDITA’ CIVILE

   Con un punteggio minimo del 34%  e con la dicitura (Ipoacusia) nella diagnosi, puoi ottenere il contributo ASL per la fornitura degli apparecchi acustici. Se invece, il punteggio è inferiore al 34% o non è viene menzionato l’ipoacusia nella diagnosi non è possibile usufruire del contributo.

 

  • FORNITURA DEGLI APPARECCHI ACUSTICI

   I documenti necessari per la fornitura di apparecchia acustici sono:

                 Fotocopia dell’Invalidità Civile;
                 Esame audiometrico originale (con data non superiore ai 6 mesi);
                 Modello A compilato dall’Otorino dell’Ente pubblico (Ospedale);
                 Preventivo EUROFON.

 

PaginaASL INAIL2SECONDO IL NOMENCLATORE TARIFFARIO NE HANNO DIRITTO

- Gli invalidi accertati con un diminuzione di 1/3 della capacita’ lavorativa (anche in attesa di riconoscimento);
-  i minori, indipendentemente dal grado di ipoacusia;
-  gli invalidi da lavoro (fornitura e spesa a carico INAIL);
-  i soggetti riconosciuti invalidi civili per ipoacusia;
-  gli invalidi di guerra e di servizio.

 

   Inoltre, secondo la formula della riconducibilità è possibile scegliere apparecchi acustici non compresi nel Nomenclatore tariffario (endoauricolari, automatici, adattivi, programmabili, telecomandati ecc..) in questo caso viene aggiunto a proprie spese la differenza di prezzo.

 

PER QUALSIASI ALTRA INFORMAZIONE O DISBRIGO DELLE PRATICHE (per quello concernente le nostre competenze) contattateci al numero di telefono  0872 40.419    0872 321.065 saremo a vostra disposizione.  

Top
We use cookies to improve our website. By continuing to use this website, you are giving consent to cookies being used. Cookie policy. I accept cookies from this site. Agree